Arrivati i vaccini – S.Giovanni Lupatoto

Arrivati i vaccini – S.Giovanni Lupatoto

ARRIVATI I VACCINI, PARTE IL PUNTO VACCINAZIONI ALLA CASA ALBERGO
Da lunedì 12 aprile, le prenotazioni presso il proprio medico di base

Grazie alla conferma dell’arrivo dei vaccini, entrerà in funzione lunedì 12 aprile 2021 il punto vaccini al piano terra della Casa Albergo di via Cellini 16 a San Giovanni Lupatoto.
Il punto vaccini è frutto della collaborazione tra l’amministrazione comunale lupatotina, che ha messo a disposizione ed attrezzato la struttura, ha seguito la parte logistica e la presenza del personale amministrativo, ed i medici di medicina generale del territorio, che si occuperanno di tutta la parte sanitaria, compresi gli infermieri.

Ogni medico vaccinerà i propri assistiti con il seguente calendario:
– Lunedì 12 aprile dalle ore 15 alle 18, medici: Montresor, De Carli, Shutyak, Livio Redolfi.
– Martedì 13 aprile dalle ore 9 alle 12, medici: Leardini, Taut
Dalle ore 15 alle 18: Poli, Pasetto, Scattolo
– Mercoledì 14 aprile ore 9 / 12: Del Fabro, Sciuto.
Ore 15 / 18: Adamoli, Castelli, Sarti.
– Giovedì 15 aprile ore 15/ 18: Ghini, Meneghini, Purgato, Padula.
Naturalmente questo calendario ed anche il proseguo delle vaccinazioni è condizionato dal flusso di dosi di vaccini che ci saranno consegnate.

Le persone da vaccinare saranno convocate da ciascun medico, che indicherà il giorno e l’ora cui recarsi alla Casa Albergo e sarà a disposizione per la compilazione della scheda di anamnesi da consegnare poi al momento del vaccino. A supporto di questa attività alla Casa Albergo vi saranno dei volontari di varie associazioni ed enti coordinati dal Gruppo Comunale di Protezione Civile.

“Ogni giorno contiamo di vaccinare tra le 200 e le 250 persone i cui nominativi sono stati individuati in base all’anno di nascita, a cominciare dal 1941 e fino al 1951 – spiega la dottoressa Mariella Montresor, coordinatrice dei 17 medici di base che operano in convenzione con l’Ulss 9 a San Giovanni Lupatoto. Abbiamo scelto, in accordo con l’amministrazione comunale, che sia ciascun medico a vaccinare i propri assistiti perché ciò garantisce una conoscenza migliore delle condizioni di salute dei vaccinandi ed anche il mantenersi di un rapporto fiduciario ed umano con chi verrà a vaccinarsi”.

“Finalmente entra in funzione il punto vaccinale, pronto già da tempo, che ha visto per la sua realizzazione lo sforzo unitario degli uffici comunali, dei medici di base, dei volontari e dell’Ulss 9, che ringrazio indistintamente – afferma l’assessore al sociale Maurizio Simonato, che ha curato per l’amministrazione comunale il progetto.
Per l’appuntamento chiediamo alle persone di rivolgersi al proprio medico, che darà l’orario preciso e li aiuterà anche nella compilazione del modulo di anamnesi. Siamo soddisfatti di questa collaborazione che è fruttuosa per i lupatotini e significativa di una unità d’intenti che rende coesa e solidale la Comunità”.