News

Melegatti riapre i battenti


Melegatti riapre i battenti

Finalmente buone novità per lo stabilimento dolciario Melegatti, notissimo produttore di pandori e colombe.

La ditta che ha sede da oltre trent’anni in via Monte Carega a San Giovanni Lupatoto ha riaperto i battenti riassumendo 35 dipendenti e manifestando l’impegno di riprendere presto tra i collaboratori anche la rimanente parte del personale.

Il gruppo dolciario fondato nel 1894, che era stato dichiarato fallito dal Tribunale di Verona nel maggio scorso, è ora di proprietà della famiglia di Roberto Spezzapria, industriale vicentino che con il figlio Giacomo ha lanciato acquisito l’azienda.

Giacomo Spezzapria è il presidente della neonata società che ha preso il nome di Melegatti 1894; il manager Denis Moro è l’amministratore delegato. La spesa per rilevare lo stabilimento di San Giovanni Lupatoto è stata di 13,5 milioni di euro, versati dai compratori alla procedura fallimentare nelle scorse settimane.
Melegatti quindi d’ora in poi farà parte di un gruppo che conta anche tre società di packaging e che intende sfruttare le sinergie di filiera.
I lavoratori, dopo mesi di incertezza e anni di timori per le sorti dell’azienda, sono ora soddisfatti e sono tornati a produrre pieni di entusiasmo. L’auspicio di tutti è che una volta completate le sistemazioni dei macchinari di via Monte Carega, l’organico venga ampliato.

R.G.

Il Sentiero Dicembre 2018


Il Sentiero Dicembre 2018

Pubblicato l’ultimo numero della rivista Il Sentiero N°12 dicembre 2018. Consultalo nel lettore PDF.